polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Galileo Ferraris

Vai alle opere

Portrait of Galileo Ferraris Galileo Ferraris nasce a Livorno Piemonte (Regno di Sardegna) nel 1847. Studia Ingegneria civile a Torino e consegue la laurea a soli 22 anni nel 1869. Dopo aver svolto il ruolo di assistente del prof. Codazza presso il Museo Industriale di Torino, nel 1877 gli succede nell'insegnamento di Fisica Tecnica.

Nel 1888-89 fonda la Scuola Elettrotecnica nell'ambito del Museo Industriale di Torino che poi evolverà fino a diventare il Politecnico di Torino.

Dal 1887 al 1897 amministratore comunale a Torino ed a Livorno Piemonte. Nel 1897 viene anche nominato senatore del Regno d'Italia ma muore solo tre mesi dopo a 50 anni.

Nel 1925 la città natale cambia nome in Livorno Ferraris. Nel 1934 viene fondato l'Istituto Elettrotecnico Nazionale Galileo Ferraris a Torino che di recente ha modificato il suo nome e parte della sua missione diventando Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) inglobando l'Istituto Metrologico G. Colonnetti.

L'Associazione Elettrotecnica Italiana AEI che nel 1902, 1903 e 1904, pubblicò tutte le opere di Galileo Ferraris in una preziosa raccolta di 3 monografie che sono un modo esaustivo per conoscere ed analizzare i suoi scritti e i principali risultati ottenuti. Una interessante prefazione di Guido Grassi introduce alla lettura dei lavori nel primo volume.